Francia – Marocco: cosa aspettarsi dalla semifinale?

 

FRANCIA – MAROCCO: COSA ASPETTARSI DALLA SEMIFINALE?

La pressione inizia a farsi sentire per i marocchini. Questa sera si terrà l’attesa partita tra Marocco e Francia, semifinale dei Mondiali di calcio del 2022. Ma ciò che emerge dai tifosi marocchini a poche ore dalla partita è soprattutto l’orgoglio di aver fatto la storia. Ma perché non sognare di battere la Francia e raggiungere una finale di Coppa del Mondo per la prima volta nella loro storia?

PIÙ CHE UNA PARTITA, UN VERO E PROPRIO DUELLO

Ieri, alla vigilia della sfida contro i Bleus, Hoalid Regragui, allenatore del Marocco, si è presentato in conferenza stampa. Determinato e fiducioso, l’allenatore del Marocco ha avvertito la squadra francese. Anzi, per lui è più di una partita. Il 47enne originario di Corbeil-Essonnes è attualmente alla guida di un gruppo frizzante che da diversi mesi sta ottenendo un successo dopo l’altro. In una conferenza stampa alla vigilia della semifinale, ha parlato di questa partita molto speciale per lui:  » Ho la doppia nazionalità. È un onore e un piacere giocare per la Francia, ma è solo calcio. Io, che gioco con la Francia, il Brasile, ecc… Quello che voglio è solo qualificarmi. Quello che mi interessa è vincere e giocare con la migliore squadra del mondo..

I Leoni dell’Atlante si sono classificati primi nel loro gruppo, davanti a un’altra semifinalista: la Croazia. Dopo un percorso straordinario, hanno sconfitto la Spagna negli ottavi di finale ai rigori e il Portogallo in ¼ di finale. Ora si tratterà di capire se giocare 30 minuti in più rispetto ai Bleus sarà dannoso per la squadra marocchina. Questo è ciò che osserveremo con grande attenzione a partire da questa sera. La partita sarà trasmessa in diretta alle 20.00 su TF1.