Christopher Nkunku si ritira dalla Coppa del Mondo

CHRISTOPHER NKUNKU SI RITIRA DAI MONDIALI DI CALCIO

La maledizione continua per la squadra francese, a cinque giorni dall’inizio della competizione. Dopo Presnel Kimpembe all’inizio della settimana, Christopher Nkunku si è ritirato dalla Coppa del Mondo dopo aver subito un infortunio in allenamento martedì 15 novembre. In effetti, la valutazione medica non si è fatta attendere. “Gli esami radiografici effettuati in serata hanno purtroppo rivelato che si tratta di una distorsione”, ha spiegato la FFF.

È stato costretto a ritirarsi dalla Coppa del Mondo 2022, aggiungendosi alla già lunga lista di giocatori infortunati. L’attaccante del Lipsia, attualmente capocannoniere della Bundesliga, soffre di una “distorsione” al ginocchio sinistro, ha annunciato la Federcalcio francese alla vigilia della partenza dei giocatori per il Qatar mercoledì mattina. Si tratta di un altro colpo per la squadra francese, visto che la lista degli infortunati si è allungata ancora una volta.

KOLO MUANI CHIAMATO E UNA PREOCCUPAZIONE ANCORA PRESENTE…

L’attaccante del Francoforte Randal Kolo Muani è stato convocato da Didier Deschamps per colmare la lacuna. Il 23enne francese ha ricevuto i suoi primi due caps a settembre. Il regolamento FIFA consente agli allenatori di modificare la rosa in caso di “grave infortunio”. Didier Deschamps ha avuto l’opportunità di sfruttare questa regola a suo vantaggio.

Inoltre, tra i Blues c’è ancora preoccupazione per i giocatori che si sono uniti al gruppo con qualche problema fisico. Karim Benzema è tornato dall’infortunio e non ha ancora svolto una seduta completa a Clairefontaine. Si sta quindi allenando a parte, così come Raphaël Varane, che ha subito un infortunio alla coscia nelle ultime settimane. Speriamo solo che questi due pilastri della squadra francese si riprendano in tempo per la prima partita dei Bleus martedì prossimo contro l’Australia.